Milano, 10 OTTOBRE – M4MH incontra di persona i milanesi portando il dibattito sul tema della salute mentale al centro del confronto con la cittadinanza e lo fa con il tram della Salute Mentale. Un vero e proprio tram di ATM che percorrerà Milano per incontrare la cittadinanza e portare, ad ogni fermata, il suo messaggio contro lo stigma legato al disagio psichico. A bordo e durante le fermate previste saranno presenti i pazienti, i familiari, gli operatori e i volontari che animano questa seconda edizione di M4MH. Condurrà l’iniziativa Vanessa Gray, speaker di RTL 102.5, e sarà possibile seguire in diretta radio su: https://www.isemprevivi.org/web-radio/ tutto il tragitto del tram.

La partecipazione all’iniziativa “Salute Mentale Ovunque” è gratuita e rivolta a tutta la cittadinanza, sul tram saranno a disposizione circa 60 posti (tra quelli a sedere e in piedi) e verranno effettuate quattro fermate. Si incomincia con l’arrivo del tram della Salute Mentale in Piazza Fontana, alle 14:45, dove sosterà 45 minuti e verrà accolto dall’Assessore al Welfare e Salute del Comune di Milano Lamberto Bertolé; sarà, inoltre, l’occasione per un incontro con la stampa e le associazioni del territorio che si occupano di benessere mentale per un confronto sul tema. D’altronde, come afferma Mario Alessandra – Fondatore e Amministratore Delegato di Mindwork, prima società italiana per la consulenza psicologica online in ambito aziendale e partner dell’iniziativa del Tram della Salute Mentale -“le persone che stanno bene in azienda sono anche cittadine e cittadini migliori. Come Mindwork – continua Alessandra – promuoviamo da sempre attraverso i nostri servizi una vera e propria trasformazione culturale e sociale orientata al benessere psicologico che parta delle aziende, e il sostegno di iniziative come quella di Milano4MentalHealth rappresenta la naturale conseguenza delle nostre scelte di posizionamento. Nell’Unione Europea i costi della Salute Mentale sono stimati in 600 miliardi di Euro l’anno, il 4% del PIL, e crediamo che solo con investimenti congiunti di pubblico e privato si potranno ottenere dei risultati concreti in termini di sostenibilità innanzitutto economica, ma anche umana e sociale.

Alle 15:30 il tram partirà poi alla volta di Via Cantù, accompagnato dalla diretta Radio Semprevivi e intermezzi musicali del DJ, dell’Associazione Aiutiamoli e con la conduzione dell’iniziativa da parte di Vanessa Gray e di Educatori Sempre Vivi. Seguirà, dopo l’arrivo in Via Cantù alle ore 15:45, una sosta con la distribuzione di magliette e spillette alla cittadinanza, accompagnata dalla musica del DJ.

Dalle 16:00 alle 16:30 il tram coprirà il tragitto che separa Via Cantù da Porta Genova, e una volta giunto a destinazione permetterà la discesa e la salita di nuova passeggeri per poi fermarsi nuovamente e concludere la corsa in Piazza Fontana, alle 18:00, là dove aveva preso il via l’intero itinerario. Giunto al capolinea inizieranno gli interventi informativi condotti dall’Ordine TSRM e PSTRP di Milano, Como, Lecco, Lodi, MonzaBrianza e Sondrio, rivolti ai cittadini, sul ruolo delle Professioni Sanitare.

 

Si ricorda che sarà possibile seguire in diretta radio tutte le tappe, gli interventi degli ospiti e gli eventi che accompagneranno il tram della Salute Mentale e sempre la musica farà da sfondo al messaggio di M4MH contro lo stigma che impedisce di vedere e di superare il disagio psichico. L’intera iniziativa è realizzata con il contributo di Mindwork, di ATM – partner tecnico di M4MH – e del Comune di Milano.

Condividi questo articolo

Potrebbe interessarti: